ACCIDENTI, EMANUELE, È PROPRIO VERO CHE IL DESTINO È CINICO E BARO

Un ricordo di Antonino Emanuele Valere, scrittore, editor, architetto e giovane amico

Nelle immagini, da sinistra e poi dall’alto verso il basso: la copertina della prima edizione di “Dora Sturm”, Emanuele Valere, la copertina de “L’amico dell’ulivo” e un incontro di lavoro a Napoli